Tagliatelle al Cinghiale

Robusto primo piatto tipico della Maremma Grossetana, terra ricca di selvaggina, rivisitato per l’occasione da Teresa e Patrizia, che grazie alla loro esperienza lo rendono unico. Gli ingredienti utilizzati sono tutti di provenienza della zona dell’alto Lazio.

Carne di Cinghiale

Ingredienti ricetta. Foto di Marco Miserendino

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di polpa di cinghiale
  • 100 gr. di salsiccia di maiale
  • Sedano, carote e cipolle
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale, pepe e peperoncino
  • 100 gr. di passato di pomodoro
  • 400 gr. di tagliatelle all’uovo

Preparazione:

Preparare un trito con la polpa di carne di cinghiale e unire insieme la carne delle salsiccie senza budello. In una casseruola far soffriggere l’olio e un trito di sedano, carote e cipolle; appena le cipolle iniziano ad imbiondire unire la carne e aggiungere sale, pepe e peperoncino a piacere.

Tagliatelle al Cinghiale

Tagliatelle al Cinghiale. Foto di Marco Miserendino


Far rosolare la carne per qualche minuto ed aggiungere il bicchiere di vino bianco; continuare con la cottura fino a quando il vino non evapora completamente. Aggiungere a questo punto il passato di pomodoro e proseguire la cottura a fuoco basso per circa un’ora e trenta minuti.
Quando il ragù sarà pronto, far cuocere le tagliatelle in abbondantissima acqua salata bollente, con aggiunta di un cucchiaio di olio. Una volta scolate, condire le tagliatelle con il ragù di cinghiale e servire.
Buon appetito

Taggato con: , ,
Pubblicato in Articoli, Tuscia nel Piatto

Lascia un Commento

Mini Tweets